Angela Castiello ci accompagna per mano attraverso il “mondo del silenzio”

foto angela

Ciao e benvenuto/a sul blog di Letterando, per prima cosa una curiosità, come ci hai conosciuto e perché hai scelto noi?

Ciao e grazie a voi del blog per avermi accolta 🙂 Come vi ho trovato è stata una fortuna e un caso: ovunque si parli di libri, di nuove uscite, di consigli… ecco, io ci sono! Spulciando sul vostro blog e su facebook ho scoperto e riscoperto libri interessanti. Poi Coralba, un giorno, ha risposto gentilmente a un mio post e adesso eccomi qui 🙂

Presentati ai nostri lettori, chi è (nome e cognome) e cosa fai quando smetti gli abiti di scrittore (scrittrice)?

Mi chiamo Angela Castiello, sono nata a Praia a Mare un paesino in provincia di Cosenza, ormai ben 34 anni fa. Leggo sin da quando ero bambina e uno dei miei sogni è sempre stato quello di scrivere. Non credendo, però, di esserne capace, mi sono totalmente buttata nella lettura, arrivando a leggere quasi un libro ogni due giorni. Approfitto di ogni momento libero per immergermi in storie e conoscere nuovi personaggi. Le mie passioni sono tre: la lettura (ovviamente, non potrei farne a meno), gli animali (innamoratissima del mio gatto ma di tutti gli animali) e la Lis, la Lingua dei Segni Italiana. Sto seguendo un corso per poter lavorare con i bambini sordi: questo vedo nel mio futuro.

Come è avvenuto l’incontro con la scrittura? È stato un processo lineare, una scoperta recente o è stata una passione accantonata e poi recuperata?

Come dicevo, ho sempre desiderato scrivere un libro ma allo stesso tempo non credevo di esserne capace. Poi un giorno è nato in me il desiderio (più forte, se possibile) di parlare della Lis, questo in seguito a un episodio successo: ero alla posta, in fila, e ho notato che a due sportelli dopo il mio un impiegato era in difficoltà perché non riusciva a capire di quale servizio avesse bisogno un signore che era sordo. Allora, spazientito, ha chiamato un suo collega per disfarsi di quel “problema”. Così, un po’ anche per rabbia, ho iniziato a raccontare una storia per far capire che non è impossibile approcciarsi una persona che non sente.

Quanti libri hai scritto e quale genere tratti?

Oltre a questo libro, ho scritto una piccola antologia divisa in quattro raccontini sul mondo animale, insieme a una mia carissima amica e autrice. Poi un altro libro che ancora non ho terminato, ma è quasi alla fine 🙂 Non so se lo pubblicherò.

Ci parli dei tuoi romanzi? (genesi, breve sinossi di un paio di righe e messaggio che volevi dare)

Le tue mani mi parlano d’amore è un romanzo rosa a tratti anche informativo sul mondo della sordità. cover castielloHo usato la storia d’amore per raccontare quanto a volte ci facciamo prendere dal timore di non saper affrontare una persona che solo apparentemente ci sembra “diversa” ma che di diverso non ha assolutamente nulla. Il protagonista, William, è un ragazzo che si porta dentro una sofferenza legata all’abbandono del padre, e più va avanti e più crede che la colpa della sua fuga sia dovuta a lui. Trova conforto nei suoi amici ma quando arriva la notte, il senso di solitudine lo attanaglia a tal punto da non voler passare il tempo chiuso fra le quattro mura di casa sua, così passa da una donna all’altra. Fino al giorno in cui incontra Tina, una dolcissima ragazza sorda, di cui si innamora perdutamente e la quale gli farà capire il valore del perdono e gli farà conoscere un nuovo modo di comunicare e ascoltare: con le mani e con gli occhi. Con questo libro, il messaggio è quello di invitare le persone a conoscere qualcosa di importante, a far sapere loro che quella che parlano i sordi è una vera LINGUA, al pari di tutte le altre. Invitarle, insomma, a scoprirla e a sorprendersi di quanto possa essere efficiente.

Gli animali… si amano!, invece, è composto da quattro simpatici raccontini sull’amore e l’amicizia. I protagonisti sono: farfalle, una tenera storia d’amore; uccellini, amore e avventura; delfini e squali, amicizia e amore; un riccio e un coniglietto, un amore nato, perso e ritrovato tra due specie di animali diversi. Qui, io e la mia amica, Jessica Maccario, abbiamo voluto raccontare l’amore sotto ogni forma.

Tu sei un esordiente e spesso molti tuoi colleghi ricorrono all’autopubblicazione, tu cosa ne pensi, meglio avere alla spalle una casa editrice o chi fa da sé fa per tre? Com’è stata la tua esperienza in proposito?

Ammiro tutti gli autori self, perché oltre al lavoro dietro ogni loro opera, c’è anche un’enorme fatica per farsi conoscere e sono soddisfatta per loro quando vedo che gli sforzi sono ripagati come è giusto che siano. Dimostrano di credere fortemente in loro stessi e fanno benissimo perché tutte le storie che ho letto sono ben scritte e mi colpiscono nel profondo. Io ho provato subito con la Butterfly Edizioni perché, essendo nuova e non conoscendo questo campo, ho pensato che l’aiuto di una CE mi potesse servire. Sono stata fortunata ma se il libro non fosse stato accettato, data l’importanza e il messaggio che volevo mandare, avrei provato anche io la strada dell’autopubblicazione.

Progetti futuri?

Progetti futuri tanti ma niente di certo. Sto scrivendo Prenditi cura di me (il titolo per ora è provvisorio), sempre genere rosa ma stavolta la storia non tratta di sordi. Molti mi hanno chiesto di continuare la storia di Tina e William ma non so se scriverò ancora su di loro. Mi piacerebbe però parlare di nuovo della Lis, della figura dell’Assistente alla Comunicazione, una figura importantissima per l’educazione dei bambini sordi. Non lo so, per ora è tutto nella mia mente 🙂

Grazie per essere stato dei nostri e a presto!!!

LINK LIBRO

http://www.amazon.it/tue-mani-parlano-damore-ebook/dp/B00ZH29S5O/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1436355140&sr=8-1&keywords=le+tue+mani+mi+parlano+d%27amore

LINK ANTOLOGIA

http://www.amazon.it/Gli-animali-amano-Jessica-Maccario-ebook/dp/B010GVNZYK/ref=sr_1_2?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1436355210&sr=1-2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...