“Perché scrivo ” di Stefania Fiorin

foto Stefania F.
Perché scrivo? Era scritto: questione di karma.
Lo spiego meglio: sono nata in una famiglia dove tutti i componenti hanno gli occhi scuri, tranne due, con il colore del cielo: Isolina, classe 1895, scrittrice, e me.
Decine di volte mi sono sentita ripetere che ho ereditato i suoi occhi ed è vero, posseggo una sua foto d’epoca dove, anche in bianco e nero, emerge lo sguardo trasparente che conosco.
Un segno?
Sono una sognatrice, sogno molto di notte, e anche di giorno purtroppo!, e sono, da sempre, una curiosa lettrice.
Negli anni ho scritto diari, lettere speciali, poesie e racconti che ho letto solo io e ho abbandonato in un cassetto.
Una notte  mi è apparso in sogno un amico che vive lontano ma a cui sono legata da profondo affetto e che diceva convinto: – Scrivi, scrivi – indicandomi una scrivania.
-Sì, va bene, scriverò, ma cosa?
Non ha terminato il messaggio, nessuna indicazione.
Ci ho pensato un bel po’ a quel sogno.
Mesi dopo, al bar dove di solito inizio la giornata con caffè e una fragrante brioche, ho incontrato una conoscente, scrittrice affermata.
Parlando del suo ultimo libro mi ha informata che stava per iniziare un corso di scrittura tenuto da lei, poteva interessarmi? Certo! Mi sono iscritta e ho partecipato, con grande interesse.
Grazie alla sua scuola, alla sua capacità di riconoscere in me un talento anche se ancora in erba, alla sua amicizia, alla sua costanza nel riprendermi negli errori e correggermi con sensibilità e rispetto, la passione per la scrittura “seria” mi ha conquistata. Ho imparato molto, sotto il suo costante incoraggiamento e non sono mancati scambi di pareri non condivisi ma utili. Se fosse stata un’insegnante meno sensibile sono certa non sarei diventata quello che sono.
Ho potuto terminare il mio primo racconto iniziato e mai completato, l’ho inviato a un concorso letterario senza aspettative e ha vinto il primo premio per la narrativa.
Incoraggiata dagli eventi ho continuato a partecipare a corsi di scrittura e a scrivere, ho ottenuto premi, pubblicazioni, menzioni d’onore; per me una gioia infinita, indescrivibile.
Nel 2012 ho ricevuto una prima proposta da un editore locale, non mi sentivo pronta e, a fatica, l’ho rifiutata.
Ho continuato a lavorare, a cercare una scrittura più accurata e nel 2013 ho dato vita a un mio progetto realizzando un piccolo libro da cui è stata tratta una pièce teatrale contro la violenza sulle donne, nel titolo c’è la parola “ karma”, un altro segno ?
Grazie alla Delos, il 21 ottobre è uscito un ebook con un mio nuovo racconto breve, “Sveva”, che ha raggiunto il secondo posto nella classifica dei TOP 100 , i più venduti su Amazon, e la mia felicità è salita alla stelle.
Vivo momenti magici, non ci sto con la testa e continuo a chiedere se tutto questo è davvero per me.

Per leggere il romanzo di Stefania cliccate qui  http://www.amazon.it/Sveva-Passioni-Romantiche-Stefania-Fiorin-ebook/dp/B00OMG7R6S

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...