Nozze arcaiche o new style?

fedi_nuziali_gioiellidi Coralba Capuani

Ho riflettuto a lungo se scrivere o meno questo articolo perché penso che nella nostra società ci sia una sorta di ipocrisia che spinge le persone a non contestare quello che si ritiene quasi un’ovvietà, se non un dogma vero e proprio.  So che mi attirerò parecchie critiche, anche feroci, ma visto che il nostro vuole essere uno spazio libero, uno sguardo disincantato e ironico sugli aspetti più disparati, anche quelli più seri, mi sono detta echissenefrega! Sì, proprio echissenefrega tutto attaccato. Io mi limito a esprimere la mia opinione o, meglio, le mie personalissime riflessioni, e che nessuno si senta offeso perché non è certo mia intenzione mancare di rispetto o ferire i sentimenti di chicchessia.

Parto da un argomento di cui si è molto discusso in questi giorni, vale a dire le unioni omosessuali.

Ora, dico io, con tutti i problemi che sta passando il nostro paese ma vi pare che uno possa star lì a preoccuparsi di regolarizzare i matrimoni gay celebrati all’estero o, addirittura, pensare di creare una legge ad hoc?

Ecco, già sento i fischi, le pernacchie e gli insulti tipo razzista, sessista, omofoba e chi più ne ha più ne metta. Ma no, io parlo di cose terra terra, di cose pragmatiche, che volete che me ne freghi se vi sposate o no (basta che non mi invitiate che non ho nulla da mettermi), io dico solo che ci sarebbero problemi un pochino, ma giusto un cincinino più gravi. Quali? Beh, tanto per cominciare la disoccupazione, e poi le fabbriche e i negozi decimati dalla crisi e così via.

E lo so, a questo punto potreste dire pure voi echissenefrega (e se lo dici tu, e pure tutto attaccato, e che noi no?). Eh, lo so che magari non vi frega tanto di ‘ste cose visto che per sposarvi (beati voi!) siete andati pure all’estero (guardate, io se volessi non potrei farlo manco qui visto la penuria di “euri”).

Che poi, dico io, mò come vi è venuto in mente di sposarvi? Con questa crisi? Non ci pensate ai poveri invitati che oltre agli inviti dei matrimoni classici avranno il patema quando si ritroveranno pure la vostra partecipazione nella cassetta delle lettere? E non è cattiveria questa?

Che poi io non posso parlare di matrimonio che per me ha un’unica accezione, quella classico-arcaica: uomo + donna + matrimonio in chiesa = 9 mesi e bebè.

Embè, e che vuoi che ce ne freghi a noi?, starete pensando. E che volete che me ne freghi a me, ripeto ancora.

Ma vabbè su, non litighiamo proprio adesso che sta finendo l’articolo e poi mi tocca continuare a scrivere e la gente si scoccia e molla la lettura a metà.

E allora che si fa?

Niente, direi io, tenetevi il/la vostro/a partner così com’è, senza dovervi per forza sposare. Se volete delle tutele ok, ci sto, quelle sono cose vostre, io che c’entro? Ma siccome nessuno di voi rischia la tortura, l’impiccagione, l’affogamento e robe simili per aver scelto una persona del vostro sesso, allora unitevi sì, tutelatevi sì, ma non chiamatelo matrimonio. Fatelo almeno per noi iene-femministe-classico-arcaiche che crediamo ancora nelle favole dove i principi azzurri si sposavano (solo) quelle come noi.

Annunci

Un pensiero su “Nozze arcaiche o new style?

  1. Coralba, mi trovi d’accordo. Pure io credo che tutto questo fumo servi solo a distogliere l’atenzione dai problemi ben più gravi che coinvolgono tutta la nazione. Isomma si punta l’attenzione su UN peoblema di una minoranza della popolazione(si calcola che gli omosessuali in italia siano tra il 5 e il 10% della popolazione nazionale) insomma non si tratta di vita o di morte, ben diverso è per chi perde il lavoro o chi non ce la fa a vivere con la sola pensione, quelli sono problemi, quelli sì pensano seriamente di farla finita, Va be, l’Italia è sempre l’Italia e allora io che sono dispettosa rialncio: Ma se gli omosessuali si sposano con un matrimonio regolare, poi per il divorzio come la mettiamo? Finita questa battaglia ne inizieranno un’altra! E val col lizio Casadei!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...