Mini (s)consigli lezione 2. Quando si dice che non capisci un’acca!

foto acca

L’acca, questa sconosciuta perfida e subdola che si nasconde all’udito, sembrando un inutile vezzo grafico. E invece no, cari i miei scribacchini, l’acca, non lacca, ma elle apostrofo acca, quel simboletto che indica la presenza di un ospedale, eh, proprio quello, non potete neanche immaginare quanto sia fondamentale nella nostra lingua. E poi, a dirla tutta, non è proprio vero che non si sente, provate a leggere anno e hanno, notato la differenza?

Premesso che alla vostra veneranda età di scribacchianti dovreste conoscerne l’uso, magari rifacendovi alla famosa filastrocca che a tutti i nati del Novecento e rotti è stata ripetuta fino allo sfinimento: «Con are, ere, ire la mutina va a dormire». Che poi chi ha mai capito davvero cosa cavolo volesse dire ‘sta filastrocca, mah…  In ogni caso però non potete dire che la filastrocca l’hanno propinata in un periodo dell’hanno in cui voi eravate assenti o, peggio, che le vostre maestre non anno avuto la pazienza di insegnarvela.  E poi è inutile fare quelle smorfie e tutti quei bhe e mha, non ti servirà fare l’indiano mio caro scribacchiante! Anche perché, se non ricordo male, si tratta di sanscrito, l’antica lingua sempre di quella zona (prof. di glottologia perdonami…)

A meno che non siate di Pizzo Calabro e lì, allora, un po’ di ragione ve la potrei anche concedere, che poi valli a capire come facciano ‘sti calabresi ad aspirare le consonanti. Vabbè, penso che ha questo punto habbiate capito il ruolo fondamentale che la piccola mutina esercita nella nostra lingua, ma se proprio non l’havete capito ho siete dei tonti oppure di questa storia dell’are, ere, ire non o capito nulla neanch’io.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...